L’urlo del Danubio di Marinella Tumino

《Nel 1941 ci si accinse alla costruzione di un altro campo, a 3 Km di distanza, chiamato Auschwitz II – Birkenau, il cui significato letterale è “Bosco di Betulle”; che in effetti è presente nel campo. La cosa mi è sembrata di un’atroce ironia: dovrebbe essere bello vivere in una terra piena di betulle, eppure in quel luogo era stato concentrato tutto il dolore del mondo.》

Testimonianze dirette nei luoghi simbolo della Shoah si alternano ai racconti di chi, purtroppo, quella parte di Storia l’ha vissuta davvero. Attraverso questo diario di bordo, l’autrice ci regala minuziose informazioni e trascinanti descrizioni che mirano a raffigurare al meglio le imprescindibili fermate del suo viaggio della memoria. Da Dachau ai ghetti di Ferrara e di Roma, dalla casa-rifugio di Anne Frank ad Auschwitz, da Budapest al ghetto di Cracovia. Ad ogni sosta corrisponde un racconto volto a dar luce ai protagonisti infausti di questa Storia senza eguali.
La sensibile commozione dell’autrice emerge con forza sin dall’inizio della raccolta: è dolcissima e rende la sua preziosa documentazione ancora più toccante e coinvolgente. Pagina dopo pagina, mi sono accorta di quanto poco sapessi sull’argomento, e francamente mi è dispiaciuto esserne venuta a conoscenza solo ora, grazie al libro della professoressa Tumino.
La Storia, ai più, appare noiosa e difficoltosa a causa delle tante date e dei nomi da ricordare. Si sbagliano: la Storia non è date e nomi, ma fatti ed idee, sentimenti e scelte; la Storia che noi abbiamo la fortuna di studiare è stata il presente di alcuni; il futuro di altri prima di loro. Essa è essenziale per comprendere la società che ci circonda, il mondo in cui viviamo, noi stessi.. per poterci migliorare,  per non ripetere gli errori di un passato immutabile e costruire un futuro diverso.

20180527_083337

Federica Vurro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...